Get Adobe Flash player
 22 visitatori online

San Pietro in Vinculis

 

 

Questa chiesa è comunemente chiamata « San Pierino ». Fu iniziata nell'anno 1074 esattamente undici anni dopo l'inizio della costruzione della Cattedrale. L'arcivescovo Pietro Moriconi consacrò la Chiesa nel 1119. In epoca romana, nello stesso luogo dove ora sorge il tempio cristiano, sorgeva un altro tempio dedicato al dio Apollo. Interessanti sono le bifore che sovrastano le porte e l'architrave, di imitazione classica, sulla porta centrale. L'interno della chiesa è diviso in tre navate con colonne e capitelli antichi e archi a tutto sesto.
In fondo al fianco sinistro sorge il campanile, che presenta alte arcature e in basso monofore che danno luce alla cripta. Si tratta probabilmente di una più antica torre che faceva parte di un complesso trasformato nell'XI o XII secolo. Sotto tutta la chiesa si estende la cripta, divisa in quattro navate da colonne e pilastri che reggono volte a crociera.